Burattatura

La burattatura è una lavorazione di finitura spesso richiesta a seguito dello stampaggio o fusione dei pezzi. Lo scopo della burattatura è di rimuovere ciò che comunemente si definisce “bava”, ossia i residui di substrato metallico.

Il termine burattatura deriva dal nome “buratto”, barile, che è effettivamente il luogo deputato a questo finitura superficiale: i pezzi, solitamente in un numero elevato e di piccole dimensioni, vengono fatti rotolare ed urtare tra di loro grazie alla roto-vibrazione del buratto, spesso insieme ad altro materiale abrasivo (tendenzialmente pietre) per accelerarne i risultati.In alcuni casi, per ottenere bruniture, puliture speciali o particolari trattamenti chimici dei pezzi, è possibile aggiungere acqua, lubrificanti, detergenti o soluzioni chimiche speciali all’interno del buratto.

Per ulteriori informazioni sulle possibilità di richiedere la burattatura dei vostri particolari pressofusi, non esitate a contattarci.

 

Un particolare burattato presso italpres